Entra nella fase operativa la partnership tra Vimar e Philips Lighting (ora Signify), leader mondiale nel settore dell’illuminazione.  L’accordo è nato per estendere l’ecosistema Philips Hue e per dare la possibilità ai consumatori di avere maggiori scelte sul controllo delle luci smart. Da questa collaborazione sono nati i nuovi comandi Vimar che, sfruttando le capacità evolute del motore tecnologico Energy Harvesting, garantiscono nell’uso quotidiano il pieno controllo e la gestione delle lampade wireless Philips Hue.

Design elegante e massima personalizzazione

Vimar Friends of Hue

Vimar ha messo nel progetto tutto il suo know-how nel settore tecnologico e in quello del design Made in Italy che contraddistingue tutta la sua produzione e che si completa perfettamente con la tecnologia wireless per il controllo intelligente delle lampade Philips Hue. La nuova linea è caratterizzata da un design in linea con gli elevati canoni stilistici che sono parte essenziale dell’intera offerta Vimar. Inoltre, si coordina alla perfezione con le serie civili Eikon, Arké e Plana, garantendo nel contempo il massimo della personalizzazione per forme, materiale e colori. Grazie a ciò, i nuovi comandi wireless s’integrarsi perfettamente in qualsiasi contesto abitativo e stile d’arredamento. Sono anche una perfetta soluzione in caso di ristrutturazioni, cambi di destinazione d’uso o di arredamento e installazioni sottoposte a vincoli architettonici o normativi.

Installazione senza fili su qualsiasi tipo di superficie

I nuovi comandi wireless possono essere posizionati praticamente ovunque, anche su superfici difficili come vetro o legno. I comandi Vimar Friends of Hue garantiscono, quindi, la massima libertà d’installazione e non necessitano di opere murarie o di ritinteggiatura delle pareti. Ciò è possibile perché il sistema wireless non richiede collegamenti via cavo. La trasmissione del segnale avviene via radio, e la necessaria alimentazione è ricavata dall’energia che si genera quando i tasti del modulo sono premuti. Incredibilmente non sono neanche necessarie delle batterie, per la massima praticità d’uso e, non prevedendo materiali da smaltire, per la salvaguardia dell’ambiente. I comandi sono facili da installare e s’interfacciano perfettamente con i prodotti Philips garantendo la gestione smart dell’illuminazione anche tramite l’App Philips.