Tra i migliori dispositivi presentati all’IFA 2019 di Berlino bisogna parlare di LG ThinQ Fit, che introduce una novità davvero interessante, sebbene per il momento si tratti di un concept e non siano state date informazioni circa un possibile rilascio ufficiale del prodotto.
Si tratta di uno schermo smart che, grazie ad una fotocamera intelligente, è in grado di osservare chi c’è di fronte e di prendere le misure, per ricreare sullo schermo un modello virtuale. Lo scopo è consentire di provare i capi d’abbigliamento prima di acquistarli, guardando come ci starebbero se decidessimo di comprarli, comodamente dall'armadio di casa nostra.

La tecnologia LG al servizio della comodità

LG ThinQ Fit riesce infatti a ricreare un modello 3D della nostra persona, il che significa che potremo ruotare il soggetto virtuale per osservare i capi d’abbigliamento a trecentosessanta gradi. L’intelligenza artificiale della fotocamera è in grado di stabilire la taglia migliore, prendendo in considerazione le nostre misure e la vestibilità dei capi che vorremmo indossare.

LG Thinq Fit


Potremo far indossare al modello virtuale i vestiti che già abbiamo per provare outfit diversi ed individuare quello migliore, oppure provare come ci starebbero dei capi in vendita online. Il dispositivo potrà essere controllato con degli swipe, oppure attraverso comandi vocali e sarà possibile procedere direttamente con l’acquisto dei capi che avremo provato e ci saranno piaciuti.

Un concept che traccia la strada del futuro

Sebbene per il momento si tratti di un concept e non siano state date informazioni sul rilascio in commercio, il dispositivo LG ThinQ Fit merita di essere ricordato per due ragioni. La prima è che mostra i successi della ricerca portata avanti da LG, azienda intenzionata a sfruttare l’intelligenza artificiale della fotocamera non solo su questo device ma anche per altri dispositivi.
La seconda è che nei prossimi anni i dispositivi tecnologici di ultima generazione potranno cambiare radicalmente il modo di fare shopping, in questo caso specifico l’acquisto di abbigliamento online, ma è probabile che in un futuro non molto lontano la loro applicazione potrebbe estendersi a molti altri campi e ad altre categorie merceologiche.