Panasonic ha esposto alla fiera Intersolar Europe, tenutasi a Monaco di Baviera dal 15 al 17 maggio, e l’ha fatto alla grande presentando un interessante pacchetto di soluzioni in grado di rivoluzionare l’energetica domestica con moduli con tecnologia a eterogiunzione a elevate prestazioni HIT e HIT+. Questi moduli, abbinati a un sistema di gestione dell'energia per la tecnologia networked building, sono in grado di alimentare anche pompe di calore aria-acqua. Questa soluzione è già in uso da tempo in Giappone, ora è introdotta e adattata in Europa offrendo impianti efficienti, elevata sicurezza, risparmio energetico e massimo comfort.

Panasonic Home Energy Management

Una vita migliore, un mondo migliore

Panasonic propone ora ai propri clienti un futuro migliore puntando sullo slogan “better life, better future”, che vuol dire anche approfondire gli attuali sviluppi nei settori delle energie rinnovabili, dello stoccaggio di energia e dell'elettromobilità. Alla fiera Intersolar di Monaco di Baviera,Panasonic ha portato un pacchetto di soluzioni per la trasformazione dei sistemi energetici domestici e delle tecnologie di rete con il sistema Home Energy Management System per il risparmio energetico e per l'aumento del comfort e della sicurezza negli edifici, presentandolo qui per la prima volta in Europa. Inoltre, l’azienda ha fatto conoscere ai visitatori i moduli HIT a elevate prestazioni, tre dei quali (HIT+) dotato di un tasso di efficienza superiore o uguale al 20%.

All’Intersolar è stata presentata anche la divisione Panasonic Air Conditioning, con le ben note pompe di calore Aquarea. Gli utenti finali, abbinando queste soluzioni al proprio sistema fotovoltaico, possono ottenere alta qualità, prestazioni elevate e un sistema di riscaldamento rispettoso dell'ambiente.

Un nuovo sistema di gestione dell'energia

Con il PanasonicHome Energy Management si ha una visione completa dei sistemi coinvolti, ottimizzando il risparmio energetico e incrementando il comfort e la sicurezza nell'edificio. Un sensore IAQ (Indoor Air Quality) regola la temperatura e misura i livelli di umidità. È anche possibile, per migliorare la sicurezza all'interno della casa, integrare al sistema dei rilevatori di fumo, di movimento, una webcam e una casella vocale.

Hitoshi Nomura, General Manager di Life Solutions Europe, nel presentare il sistema ha detto: “Il nostro Home Energy Management System sarà aperto a molti protocolli, ed è progettato per essere un’app dedicata a tutti gli elettrodomestici di casa”.