Grazie a BTicino le nostre cosa sono più smart e più connesse. Punti luce, tapparelle elettriche, termostati e videocitofoni dialogano con le app permettendoci di usare questi dispositivi in maniera sempre più comoda e funzionale. Le novità che l’azienda ha presentato al recente CES 2019, il più grande e importante evento mondiale dedicato alla tecnologia e tenutosi a Las Vegas, sono di grande interesse e hanno suscitato l’attenzione di pubblico e addetti ai lavori di ogni Paese.

BTicino Livig Now

Living Now, l’eleganza si fa intelligente

Punta di diamante è stata la nuova linea connessa BTicino  Living Now realizzata in collaborazione con Netatmo, un’azienda specializzata in soluzioni smart per la casa e acquisita di recente dal gruppo Legrand. Living Now abbina gusto estetico ed eleganza alle più evolute tecnologie smart. Il sistema permette di gestire, anche da remoto, le principali funzionalità dell’impianto elettrico casalingo: luci, tapparelle, energia. Le diverse funzioni dei dispositivi smart Living Now possono essere gestite tramite comandi wireless via smartphone. Per farlo è sufficiente scaricare e installare l’app Home + Control, ma è anche possibile usare gli assistenti vocali di Amazon, Apple e Google. Inoltre, Living Now può essere installata anche con la soluzione domotica My Home Up.

BTicino Livig Now

Comandi full touch

Il sistema BTicino  Living Now permette l’accensione o lo spegnimento della luce tramite la pressione di qualsiasi punto della superficie dei tasti. I pulsanti, una volta azionati, ritornano automaticamente in posizione restando sempre perfettamente allineati garantendo eleganza e armonia. I comandi hanno una parte estetica, la cover, disponibile in tre diversi colori: bianco, sabbia e nero. La superficie satinata è piacevole al tatto e quasi trasmette una gradevole sensazione di calore. Alle cover sono poi abbinabili le placche Living Now, disponibili in sedici finiture. Queste finiture sono state scelte per abbinarsi piacevolmente alle cover e sono realizzate in diversi materiali: tecnopolimero, metallo, legno. Tramite l’app Living Now è anche possibile configurare le placche tramite la realtà aumentata, provando le diverse finiture direttamente sul muro della propria casa.

Se il sistema BTicino Living Now è connesso all’intera rete elettrica di casa è possibile verificare tramite lo smartphone i consumi elettrici dell’intero appartamento o degli elettrodomestici, e ricevere eventualmente una notifica di allarme per evitare che vi siano black-out, per esempio in caso di superamento del carico di energia della propria rete elettrica.

Nuovi strumenti: videocitofoni e termostati

Classe 300X

Le novità in ambito Smart Home presentate da BTicino riguardano anche la videocitofonia con l’evoluta Classe 300X (ne abbiamo già parlato qui). Anche questo videocitofono è connesso alla rete e tramite lo smartphone è possibile gestire il dispositivo da remoto, per esempio rispondendo al videocitofono anche quando siamo lontani da casa, aprendo il cancello, visionando registrazioni, o semplicemente controllando quanto avviene di fronte al nostro appartamento. Funzioni comode e innovative che trasformano un “normale” videocitofono in uno strumento evoluto e del tutto nuovo. Il videocitofono BTicino connesso Classe 300X ha anche un look moderno ed elegante e si adatta a qualsiasi tipo d’arredo. Lo schermo da 7 pollici garantisce un’elevata definizione, con colori precisi e immagini nitide che permettono una facile lettura della scena ripresa.

Grande interesse hanno suscitato anche i termostati connessi Smarther X8000 e X8000W (qui ne abbiamo parlato più approfonditamente), dotati di wi-fi integrato e gestibili tramite l’app dedicata Thermostat. In qualsiasi momento è possibile conoscere la situazione ambientale presente in casa, per temperatura e livello di umidità, impostare programmi, o semplicemente accendere e spegnere l’impianto riscaldante o raffreddante. È anche possibile attivare un automatismo che, basandosi sulla geolocalizzazione dello smartphone, accende o spegne l’impianto quando le persone registrate sono o non sono in casa.