Presentato a Berlino in occasione dell’IFA 2019 Trifo Max Home Surveillance Robot Vacuum Cleaner, sarà introdotto in commercio al prezzo di 449 dollari. A prima vista potrebbe sembrare un semplice robot aspirapolvere con un design non troppo originale, in realtà si tratta di un dispositivo innovativo con delle funzionalità extra che fanno gola a tutti gli amanti delle smart home.

Unire l'utile… all'indispensabile

Oltre ad aspirare lo sporco, caratteristica ovviamente essenziale per un aspirapolvere, il dispositivo svolge anche una funzione di sicurezza. Può essere infatti usato per la videosorveglianza degli ambienti in cui viene impiegato. Superiormente presenta infatti un piccolo triangolo nero, in corrispondenza del quale è installata una videocamera in grado di riprendere e di trasmettere video a 1080 pixel.
Nel caso in cui il robot durante la sua attività di pulizia dovesse notare qualcosa di insolito, invierebbe una notifica e consentirebbe l’accesso alla videocamera per una trasmissione in diretta. L’accesso da remoto alla videocamera è possibile tramite l’applicazione ufficiale anche quando il robot aspirapolvere viene messo in carica. Non pensiamo a un semplice gadget curioso. Trifo infatti è prima di tutto un ottimo robot aspirapolvere, grazie alla sua potenza di aspirazione di 3.000 Pascal, ma gli ingegneri hanno pensato di sfruttare la telecamera, di solito usata solo per rilevare gli ostacoli, anche per la funzione di controllo.

Video e audio, mobili e insospettabili

trifo max home surveillance

Oltre alla videocamera, il robot aspirapolvere Trifo Max Home Surveillance monta anche un ottimo sistema audio a due vie, il che significa che non solo si potrà sentire cosa accade nella propria casa, ma si potrà anche comunicare con chi si trova all’interno o con la casa stessa attraverso dei comandi vocali. In questo modo il robot fornisce un sistema alternativo per essere sempre connessi alla propria casa intelligente.
L’accesso da remoto ed il controllo dell’attività del dispositivo sono resi possibili dall’applicazione ufficiale, disponibile nelle versioni per iOS e per Android. Dall’applicazione è anche possibile scegliere il percorso che il robot dovrà fare e modificarlo in qualsiasi momento secondo le proprie necessità. Il robot ha un’autonomia di due ore, terminate le quali dovrà essere ricaricato per la successiva sessione di pulizia.